Tra Tavolini Troppo Vuoti

by elaflein

/
  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Versione Digipack di "Tra Tavolini Troppo Vuoti" + Download dei files in versione digitale (mp3, ogg, FLAC o WAV)

    Includes unlimited streaming of Tra Tavolini Troppo Vuoti via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 2 days
    edition of 200 

      €9 EUR or more 

     

  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

    Versione digitale di "Tra Tavolini Troppo Vuoti", files in formato mp3, ogg, FLAC o WAV.

      €8 EUR  or more

     

1.
06:17
2.
3.
4.
5.
6.
04:22
7.
8.
04:59
9.
04:20

credits

released February 21, 2014

Registrato e mixata da Fabio Intraina presso Trai Studio, Inzago (MI)
Masterizzato presso New Mastering Milano

Testi: Andrea Radaelli
Musica e Arrangiamenti: Elaflein
Elaflein: Andrea Radaelli (chitarra/voce) Alberto Freddi (violino) Giorgio Freddi (batteria) Simone Dosoli (basso)

Booking
elaflein@gmail.com
info@elaflein.it
allafinerecords@gmail.com

Web & Social Networks:
www.elaflein.it
www.facebook.com/elaflein

tags

license

all rights reserved

about

elaflein Lecco, Italy

contact / help

Contact elaflein

Streaming and
Download help

Track Name: Vapori
Inutile

Il tempo scivola

Distinguo veleno tra noi

E crolla ciò che sei
Inutile distinguere
L'ego chiuso in me
E sembra possibile
Track Name: Volutamente B.
Se davvero sai
Dove arriverai

Se davvero sai chi sei
E che cosa sono anche io

Riempirò
Gli spazi che rimangono
Con stereotipi

Se davvero non ti importa più di te
Se davvero non ti importa
Più

Oh musa
Il tuo corpo scheletrico
Perde qualunque contatto
Col senso di una vita rapita
dalla tua stessa incoscienza

Vomitare sui muri della tua stanza
Non è mai stato così semplice
Il rifiuto orgoglioso di ogni stato d'animo
Rigetta sul tuo letto
La voglia repressa
Di tornare a parlarne

Ritorna ti prego

Ritorna a coltivare i nostri dissapori incomprensibili
Credendoci unici
Credendo che basti arrivare a domani
Tenendo a portata di mano le nostre critiche migliori

Coltivando le ore
Credendoci unici

L'anoressia è solo un tuo stato mentale
L'anoressia non è mai stata così semplice

Eppure io ti giuro non perderò
L'immagine di te
Track Name: Invecchia Solo Chi Osa Farlo
Non c'è più limite
A quel che sei
Distinguimi come vorrei

Ma i figuranti
Ora attendono
Un movimento intrinseco

E cause nuove
Vista Milano Sud
E un pubblico che vuoi
Ma non vorresti mai
Per te

Ma il senso è il culmine
E credo che
Non conta niente fingere

Fingere
Track Name: Ultimi Istanti Di Riflessione
Direi che quel che è stato fino a qui
Un viaggio in preda al panico
In cerca di quello che sei
O un apparenza effimera

Disperdendo le mie ultime energie

Chiusi dentro si sta comodi
Track Name: Arresto Di Fine Turno
Ripenso di continuo a questo spazio infinito

E dimenticare a volte
E' meglio che cantare
E cercare di sperare
In un domani da toccare

All'università dei fallimenti
Ho studiato di continuo un modo per restar lontano
Dagli occhi troppo bassi
Dalle occhiaie consumate

Che la vita ti divora
Se cerchi di tirare avanti

E ho bruciato troppo tempo
In una fabbrica di matti
Mentre il tempo scorre lento
E ti ritrovi a valutare
Il fatto di dover spiegare
Il tuo normale
Viaggiare

Per parare il tuo bel culo
Sei capace a cancellarmi
Per parare il tuo bel culo
Sei capace a perdonarti

But always
You make me smile

E cammino a testa bassa
Non mi trovo tra la gente
Che si atteggia di continuo
Dentro al centro commerciale
O in un aperitivo
Bevendo per dimenticare
Che la nostra scuola insegna solo a farsi comandare
E le nostre religioni per incolpare

Che non si sceglie mai
Dove inizia il nostro viaggio
Che non si sceglie mai
Se ameremo il nostro viaggio

E vedo gente troppo sola
Che non sa più dove andare
Nelle notti troppo lunghe
Passate a farcela pagare

E ad incolpare solo
Col razzismo autorizzato
E a giudicare solo
Col razzismo autorizzato

E la collina brucia
Hai bisogno di denaro

But always
You make me smile
Track Name: Sonno In Viaggio
Crolla ogni sobrietà
Sono solo idee
Le tue apatie
Incontrollabili

Dovrebbero far ridere

Crolla ogni bugia
Tempo ne hai
La mente prende e va
Razionalità

Davvero
Non serve più

Non c'è più verità
Track Name: Spegnimi
Spegnimi
Se non abbiamo nemmeno il diritto
Di dire no

Stringimi
Se il nemico ci annebbia
Stringimi

Com'era bello quand'eri diverso
Sentirti un'eroe

Per quello che poi sarà

Nelle vostre fabbriche centenarie
Dove l'uomo non ragiona più
Rilassiamo le menti
Tra tavolini troppo vuoti
Al freddo sapore di vite
Vissute

Al risparmio

Per quello che poi sarà
Track Name: Precipizio
Ora che ti senti inutile
Ora che hai paura d'essere
Ora che non è possibile
Ora che ti senti come me

E chiudono i centri multiculturali
Abbiamo bisogno di gente comoda
Senza utopie da realizzare
Di gente che deve sentirsi accettata
Fingendo di continuo nei bar del centro
Di gente vuota
Così mostruosamente convinta della sua ascesa sociale

Andate
E continuate a viziare i vostri figli
Andate
E continuate

Andate
E continuate a creare dei meri prodotti commerciali

Tanto qui non frega più niente a nessuno ormai

Svegliarsi piano
Da un sogno troppo lieve
Ora che chiudono i centri multiculturali
Ora che ci tocca pagare per sorridere ancora
Ma sorrisi distratti
Troppo pesanti

Comprendo che ai giornali servano notizie migliori
Servono stragi
Guerre
Rapine
Morte
Violenza
Soprattutto violenza
Che fa luccicare gli occhi dell'uomo medio

Ma che soddisfazione avrete nelle vostre auto incolonnate
Come file di vermi incoscenti
In cerca di riparo
Da un benessere fittizio
Solo apparente
Incoscienti di esserci
Incoscienti del fatto che un giorno prima o poi
Ce ne andremo

Quanto tempo hai dedicato a diventare quello che non volevi essere?

E chiudono i centri multiculturali
Ci sentiamo vittime
E ben lontani da una forma di libertà